bormio bike park 2019

Apertura Bormio Bike Park 2019: Downhill MTB (e non solo) dal 6 luglio

Confermata l’apertura del Bormio Bike Park 2019: gli impianti apriranno ufficialmente da sabato 6 luglio.

I nostri trail builder sono già al lavoro sul Monte Vallecetta per rimuovere gli incredibili accumuli di neve ancora presenti in quota. Niente paura, le nevicate del mese di maggio sono ormai un lontano ricordo: l’estate a Bormio è definitivamente esplosa, le piste da downhill ti aspettano!

Scuola Downhill Bormio | Corso di Downhill 2019

Non hai mai fatto downhill o vuoi migliorare la tua tecnica? Scegli la Scuola Downhill Bormio, nel cuore dell’Alta Valtellina.

Vieni a provare le nostre fantastiche bici Trek, indossa le protezioni, raggiungi la cima – oltre i 3.000 metri di altitudine – e poi, via! Scendi sulle piste di downhill del Bormio Bike Park accompagnato dall’istruttore mtb Alessandro Pigorini (Ale Kid).

La Scuola Downhill Bormio ti offre la grande occasione di diventare un vero rider con un corso completo di 5 lezioni dedicate a tutti coloro che desiderano avvicinarsi alla pratica del Downhill Mountain Biking (e freeride mtb) o vorrebbero migliorare la propria tecnica. Il gravity mountain biking non avrà più segreti per te!

bormio downhill school

Novità Bormio Bike Park 2018

Dal 7 luglio parte finalmente la stagione del downhill in Alta Valtellina, tante le novità del Bormio Bike Park 2018.

Dopo l’ospitalità del Campionato Italiano Downhill nella scorsa estate, i trail builder bormini hanno deciso di non produrre più nuove piste ma di concentrarsi seriamente sul perfezionamento di quelle attuali. I lavori sono in corso da diverse settimane e si comincia ad intravedere qualche stuzzicante cambiamento…

Il gravity park Bormio Bike aperto dal 1 luglio

Il gravity park Bormio Bike ritorna dal 1 luglio | Le novità del 2017

Piste da downhill che sfidano la forza di gravità

A Bormio, in Alta Valtellina, è arrivata l’estate. Le temperature elevate delle ultime settimane stanno sciogliendo velocemente la neve ormai presente solo sopra i 2.600 metri. È davvero un’ottima notizia per il nostro gravity park che si appresta a riaprire i battenti a tutti gli amanti della due ruote in discesa a partire dal 1 luglio.

La stagione 2017 si preannuncia come la migliore di sempre al bike park; sono tante le novità proposte dal nostro team di trail builder – già al lavoro – e che stravolgeranno l’esperienza di riding. Dalla prima pista di DH, inaugurata nel 2014, sono cambiate tante cose: ogni anno la ricerca, lo studio, il perfezionamento delle nostre piste ci ha spinto ad un continuo e costante lavoro di rinnovamento.

Oggi siamo orgogliosi di presentare al pubblico una bike arena completa ed attrezzata per il mountain biking a 360 gradi, in grado si soddisfare le esigenze di rider esperti ma anche principianti. 

gravity-park-bormio-open-from-july-1

Bike park Bormio 2017: prezzi bike pass e pacchetti All Inclusive

Il bike park di BormioBormio Bike – aprirà dal 1 luglio 2017 con tante novità molto interessanti per gli amanti del downhill/freeride.

La montagna Vallecetta che ospita il bike park è un vero paradiso per la mtb da discesa considerati il dislivello da capogiro, di 1.800 metri, e la varietà dei terreni offerti alle diverse altitudini: le pietre a 3.000 metri, il morbido sulle piste da sci, lo shapato nel bosco tra ostacoli naturali e artificiali.
Su questa montagna non si scherza: il gravity park Bormio Bike è il Sacro Graal del downhill mountain biking con le sue pendenze toste e il fondo impegnativo.

Impianti di risalita aperti in estate: a Bormio dal 1 luglio 2017

Veloci e comodi: gli impianti di risalita aperti in estate consentono di collegare agevolmente il fondovalle alle vette più alte dove godere di panorami maestosi dalle terrazze solarium oppure fare delle escursioni a piedi o in mountain bike.

Bormio, nel cuore dell’Alta Valtellina, metterà in funzione tre impianti di risalita dal 1 luglio 2017:

  1. cabinovia Bormio-Bormio 2000
  2. seggiovia Bormio 2000-Cimino
  3. funivia Whitelady3000 (Bormio 2000-Cima Bianca)

the video #defeatgravity

Il video #defeatgravity e il dietro le quinte

Dietro le quinte: le tecniche utilizzate

Timelapse iniziale Via Lattea Bormio 3000 (00:12 – 00:16)

Francesco e Andrea hanno scattato una foto diurna del panorama di Bormio 3000. Utilizzando Photoshop hanno fatto in modo che sembrasse notte e hanno scontornato la sagoma della montagna, senza il cielo. In After Effects hanno poi montato, al posto del cielo, un timelapse della Via Lattea già in loro possesso e in Davinci Resolve hanno sistemato i colori della foto e del timelapse per renderli tra loro omogenei.

Questa tecnica, al posto di un vero timelapse notturno, è stata adottata per i seguenti motivi:

  • la sicurezza di avere la montagna ben visibile
  • la certezza di avere la Via Lattea nella posizione corretta
  • la possibilità di scegliere più liberamente l’inquadratura.

Inquadratura mago con oggetti che fluttuano (00:19 – 00:23)

Sul set è stata girata prima l’inquadratura con il mago a velocità normale. Poi, tenendo fissa l’inquadratura, sono stati girati gli oggetti in slow-motion, uno alla volta, tenendoli appesi con un filo di nylon, facendoli fluttuare.

In After Effects gli oggetti sono stati scontornati ed è stato fatto un compositing con l’inquadratura del mago.

In Davinci Resolve tutto è stato resto più omogeneo.

Passaggio dal mago al rider (00:32 – 00:55)

Francesco e Andrea hanno prima girato l’inquadratura con il rider, Alessandro Pigorini. Poi, hanno girato la stessa in slowmotion, per avere l’effetto della terra che cadeva dal cielo. Con l’inquadratura sono partiti dietro a un pannello nero, alla cui base vi era legato un ramosciello, e spostandosi con la camera dall’alto verso il basso, veniva svelato il bosco in cui si cimentava nella propria azione il rider.

Successivamente, sempre in slowmotion, è stata girata l’inquadratura del mago, partendo dal dettaglio della mano e arrivando nel nero, dietro al pannello.

Mettendo in fila le due inquadrature è stato ottenuto il passaggio dalla baita di montagna alla pista da downhill.

Passaggio rider giorno/notte inquadratura finale (02:18 – 02:28)

Stesso metodo della Via Lattea iniziale, con l’aggiunta di un’ulteriore maschera in After Effects per fare “entrare” la notte nell’inquadratura.

Sabato 2 luglio l’apertura del Gravity Park Bormio Bike

L’attesa è finita, sabato 2 luglio si inaugura la stagione ufficiale del downhill in Alta Valtellina con l’apertura del Gravity Park Bormio Bike.

Il weekend scorso abbiamo già offerto un assaggio di quella che sarà la stagione estiva di Bormio Bike ospitando il Round #3 del Circuito Nazionale Gravitalia. Si fa sul serio, insomma, Bormio Bike si presenta al pubblico come il gravity park che sconfigge la legge della gravità. È mountain bike a 360 gradi: itinerari cross country, freeride e downhill sviluppati su un dislivello strepitoso di 1800 metri.

Nel video qui sotto ti proponiamo il video ufficiale del Gravitalia 2016 a Bormio.

Apertura gravity park a Bormio dal 2 luglio 2016

Bormio Bike, il top gravity park di Bormio in Lombardia, aprirà ufficialmente i battenti a partire da sabato 2 luglio 2016.

Il bike park di Bormio è un progetto ambizioso di Società Impianti Bormio s.p.a., nato nella primavera del 2012, in collaborazione con Comunità Montana Alta Valtellina, Amministrazioni Comunali di Bormio e Valdisotto e Bormio Valtellina MTB School, con un unico grande obiettivo: sviluppare una bike arena attrezzata con percorsi di diversa difficoltà delle discipline cross country, freeride e downhill.

Apertura gravity park a Bormio dal 2 luglio 2016. Rider in azione nella pineta.

Dal 2012 ad oggi l’evoluzione e la crescita del park sono state esponenziali: sulla montagna sono nati ben cinque nuovi percorsi di downhill per un totale di 8 km. Il bike park ha, inoltre, avuto la possibilità di ospitare due tappe del Circuito Nazionale Gravitalia nel 2014 e nel 2015, facendosi conoscere ed apprezzare da tutti gli appassionati di DH presenti sul territorio nazionale.

Round #4 Gravitalia a Bormio

Bormio Bike chiude la propria stagione estiva con un evento imperdibile per gli amanti del downhill. Il bike park ospiterà il Round #4 del Circuito Nazionale Gravitalia nei giorni 26/27 settembre 2015. La gara, alla quale prenderanno parte centinaia di rider, si correrà su un percorso interamente rinnovato con l’inserimento di sezioni tecniche e di sezioni lavorate a ruspa. Si comincia sabato mattina con le prove libere e qualifiche nel pomeriggio ed infine domenica alle ore 13:00 il momento più atteso, manche di gara – finale.

Il circuito, organizzato da Gravitalia e patrocinato dalla Federazione Ciclistica Italiana, è ospitato da altre quattro località della penisola. Di seguito il calendario completo:

  • 25/26 Aprile – Round #1 – SPIAZZI di GROMO (BG)
  • 30/31 Maggio – Round #2 – FRABOSA SOPRANA (CN)
  • 27/28 Giugno – Round #3 – ABETONE (PT)
  • 26/27 Settembre – Round #4 – BORMIO (SO)
  • 17/18 Ottobre – Round #5 Finale – SANTO STEFANO d’AVETO (GE)

Le nuove piste di Bormio Bike

Tre settimane fa apriva al pubblico Bormio Bike, il bike park a 3.000 metri. Durante questo breve periodo, il park ha cambiato aspetto giornalmente ma la sua opera di mutazione è ancora incompleta e proseguirà anche nel mese di agosto. Gli shaper Fabio e Filippo hanno lavorato e continuano a farlo senza sosta; pala, piccone e rastrello, in poche parole, sono diventati i loro fedeli compagni di viaggio. Lo scavatore di Pierino non si è mai fermato e, ad oggi, ci ha regalato diversi chilometri di piste. Sono interamente nuove e realizzate con pala meccanica le piste Paul Newman e Viper.

Bormio Bike. Le novità del 2015

A pochi giorni dall’apertura ufficiale, confermata per sabato 4 luglio 2015, iniziamo a svelare quelle che saranno le novità del 2015 di Bormio Bike. Lo scorso anno, il park offriva solamente due piste da downhill lavorate con le ruspe, il Golf Club (divertente percorso all’interno del bosco – video) e il Cool Ride (single trail veloce e panoramico – video), oltre ad una pista nera, la Panther, e ad un’infinita varietà di percorsi semilavorati come il Valbella e la Ghost House, sentieri da cross country e freeride.

Il Bike Park di Bormio nel Circuito Nazionale Gravitalia 2015

31 MARZO 2015 – BORMIO Dopo l’esperienza quasi sperimentale del 2014, Bormio Bike ritorna ad ospitare una tappa del Circuito Nazionale Gravitalia. Superato il test d’ingresso, ora il nostro park vuole consacrarsi nel mondo downhill. Il circuito 2015 prevede cinque tappe dislocate in 4 differenti regioni del territorio italiano. La bike season inizierà il 25…

Bormio Bike Apertura 2015

11 FEBBRAIO 2015 – BORMIO Bormio Bike, il bike park a 3000 metri realizzato da Società Impianti Bormio, grazie alla collaborazione con Comunità Montana Alta Valtellina, Amministrazioni Comunali di Bormio e Valdisotto e Bormio Valtellina MTB School riaprirà con tantissime novità dal 4 luglio al 6 settembre 2015. Seguiranno alcune aperture speciali: 12-13, 19-20, 24-25-26-27 settembre 2015. SIB…

Tariffe bike pass

Tariffe bike pass estate 2015. [learn_more caption=”TARIFFE BIKE PASS BORMIO 2015″] Acquista il bike pass per accedere con la tua mtb agli impianti Bormio-Bormio 2000 e Whitelady3000 per il tempo da te desiderato. Approfitta dello STAGIONALE PROMO a soli 98,00 Euro!! E’ valido anche per il Bike Park Le Motte! TARIFFE BIKE PASS | BORMIO 2015 DURATA ADULTO…