Sentieri in Valtellina: tra trekking, escursioni e camminate

Se il trekking in alta montagna e la conquista delle cime più belle sono la tua passione non puoi perderti i sentieri di Bormio, in Valtellina .

Ma anche se per te montagna significa solo relax, immersione nella natura e semplici giornate lontani dal solito tran tran di tutti i giorni, le passeggiate in Valtellina rappresentano un’esperienza di rara bellezza.

Costeggiando i faticosi itinerari percorsi dai soldati durante la I Guerra Mondiale o camminando piacevolmente fra vigneti e borghetti a poche centinaia di metri di quota non importa: ti basterà un attimo per capire che Bormio e la Valtellina hanno qualcosa di speciale.

Una fascinazione unica, immediata, tutta da scoprire grazie al mezzo di locomozione più antico ed ecologico che esista: le tue gambe.

Sentieri Valtellina

Percorsi ed itinerari

Hai un buon allenamento, un po’ di attrezzatura e voglia di metterti alla prova? Eccoti tre sentieri in alta Valtellina che fanno al caso tuo.

Paragrafo che parli di percorsi ed itinerari per il trekking in Valtellina.

Gran Via delle Orobie: il più importante tra i percorsi della Valtellina

Di molti itinerari della Valtellina basta solo pronunciare il nome per evocarne l’incanto. La Gran Via delle Orobie, che collega Delebio ad Aprica è uno di questi. Trekking su più tappe (circa 130 chilometri totale), panoramico, emozionante, a una quota media di 1800 metri, rappresenta il principale e più affascinante percorso del Parco delle Orobie Valtellinesi.

Il Sentiero Roma: uno dei sentieri di Valtellina più battuti.

Più corto del precedente (52 chilometri) il sentiero Roma collega la Val Codera alla Valmalenco ed è diventato, negli anni, uno dei percorsi di trekking più battuti dell’Alta Valtellina.

Qui si svolge ogni due anni il Trofeo Kima, un vero e proprio must per gli skyrunner di tutta Europa.
Ma se non sei ancora così allenato per partecipare non preoccuparti, puoi godere delle meraviglie naturali del luogo senza per forza essere un atleta pronto ad affrontare la competizione.

Sentieri in alta Valtellina? Il Giro del Confinale.

Hai solo due giorni a disposizione e vuoi darci dentro a tutta gamba? Il Giro del Confinale fa esattamente al caso tuo.

Si tratta probabilmente del più difficile ed entusiasmante sentiero nella zona di Bormio, si svolge per intero a una quota superiore ai 2000 metri e prevede il pernotto in quota in uno dei rifugi che offrono il servizio.

Da lassù nelle notti serene è compresa nel prezzo una vista del cielo stellato che ti lascerà a bocca aperta.

escursioni Valtellina

I sentieri più facili adatti a tutti

Solo a leggere i nomi degli itinerari precedenti ti è venuto il fiatone?
Non temere: ci sono tantissime passeggiate facili in Valtellina che ti aspettano.

La via dei terrazzamenti

Settanta chilometri tra Morbegno e Tirano nella media e bassa Valtellina in mezzo ad antichi centri abitati, edifici religiosi e, ovviamente, i terrazzamenti da cui prende il nome: colline conquistate dall’uomo e adibite alla coltivazione della vite, vera padrona del panorama.

Un patrimonio culturale e paesaggistico a bassa quota e accessibile a tutti, in una delle escursioni più facili della Valtellina.

La val Zebrù: spensieratezza per tutta la famiglia

L’intera zona della Val Zebrù e della Val Viola celano numerosi itinerari alla portata di tutti, ma proprio tutti, compresi i passeggini da trekking.

Lunghe e ampie passeggiate pianeggianti dove la bellezza dei paesaggi non delude mai, né in estate né in inverno. Alla fine dei piacevolissimi percorsi le altrettanto piacevoli tappe a Bormio o a Santa Caterina Valfurva per un buon calice di vino o un rigenerante tuffo nelle acque termali.

Il tempietto di San Fedelino

Il sentiero che da Novate Mezzola raggiunge il tempietto di San Fedelino non è solo fra le più facili passeggiate in Valtellina, ma anche una delle meno battute dal turismo di massa.

Il tempietto infatti, preziosa e meno nota testimonianza dell’arte romanica in Lombardia, si nasconde in riva a una zona molto tranquilla, sulla riva di un fiume, a due passi da uno splendido Belvedere e del lago di Novate, percorribile su richiesta in barca.

Questa sintetica giuda dei principali sentieri della Valtellina può farti capire quante opportunità regala la zona: natura, benessere, energia e, soprattutto, decine di esperienze adatte a ogni tipo di preparazione fisica o di attitudine culturale.

In ogni stagione dell’anno Bormio e la Valtellina non deludono mai.