Il gravity park Bormio Bike aperto dal 1 luglio

Il gravity park Bormio Bike ritorna dal 1 luglio | Le novità del 2017

Piste da downhill che sfidano la forza di gravità

A Bormio, in Alta Valtellina, è arrivata l’estate. Le temperature elevate delle ultime settimane stanno sciogliendo velocemente la neve ormai presente solo sopra i 2.600 metri. È davvero un’ottima notizia per il nostro gravity park che si appresta a riaprire i battenti a tutti gli amanti della due ruote in discesa a partire dal 1 luglio.

La stagione 2017 si preannuncia come la migliore di sempre al bike park; sono tante le novità proposte dal nostro team di trail builder – già al lavoro – e che stravolgeranno l’esperienza di riding. Dalla prima pista di DH, inaugurata nel 2014, sono cambiate tante cose: ogni anno la ricerca, lo studio, il perfezionamento delle nostre piste ci ha spinto ad un continuo e costante lavoro di rinnovamento.

Oggi siamo orgogliosi di presentare al pubblico una bike arena completa ed attrezzata per il mountain biking a 360 gradi, in grado si soddisfare le esigenze di rider esperti ma anche principianti. 

gravity-park-bormio-open-from-july-1

Bike park Bormio 2017: prezzi bike pass e pacchetti All Inclusive

Il bike park di BormioBormio Bike – aprirà dal 1 luglio 2017 con tante novità molto interessanti per gli amanti del downhill/freeride.

La montagna Vallecetta che ospita il bike park è un vero paradiso per la mtb da discesa considerati il dislivello da capogiro, di 1.800 metri, e la varietà dei terreni offerti alle diverse altitudini: le pietre a 3.000 metri, il morbido sulle piste da sci, lo shapato nel bosco tra ostacoli naturali e artificiali.
Su questa montagna non si scherza: il gravity park Bormio Bike è il Sacro Graal del downhill mountain biking con le sue pendenze toste e il fondo impegnativo.

Impianti di risalita aperti in estate: a Bormio dal 1 luglio 2017

Veloci e comodi: gli impianti di risalita aperti in estate consentono di collegare agevolmente il fondovalle alle vette più alte dove godere di panorami maestosi dalle terrazze solarium oppure fare delle escursioni a piedi o in mountain bike.

Bormio, nel cuore dell’Alta Valtellina, metterà in funzione tre impianti di risalita dal 1 luglio 2017:

  1. cabinovia Bormio-Bormio 2000
  2. seggiovia Bormio 2000-Cimino
  3. funivia Whitelady3000 (Bormio 2000-Cima Bianca)

Le mtb Trek al gravity park Bormio Bike 2017!

La notizia era già nell’aria da qualche tempo ed ora è ufficiale: le mtb Trek saranno disponibili al gravity park Bormio Bike a partire dalla stagione estiva 2017!

Trek, leader mondiale nelle tecnologie per mountain bike, ha sposato il progetto del nostro bike park diventandone il fornitore ufficiale.
Una partnership molto importante, dunque, per la nostra azienda che si lega ad un colosso dell’industria bike mondiale.

Curioso di conoscere quali modelli di mtb troverai al park?
Babbo Natale Trek ci ha portato delle meravigliose bici da downhill Session 8 DH 27.5! ⇓

mtb Trek: Session 8 Dh 27.5

La Session è una mtb Trek da vincitore della Coppa del Mondo e una bike molto veloce con sospensioni straordinarie, in assoluto tra le migliori di sempre nel settore downhill.

Dalla prossima estate potrai noleggiare la Session acquistando i pacchetti All Inclusive di Bormio Bike.

the video #defeatgravity

Il video #defeatgravity e il dietro le quinte

Dietro le quinte: le tecniche utilizzate

Timelapse iniziale Via Lattea Bormio 3000 (00:12 – 00:16)

Francesco e Andrea hanno scattato una foto diurna del panorama di Bormio 3000. Utilizzando Photoshop hanno fatto in modo che sembrasse notte e hanno scontornato la sagoma della montagna, senza il cielo. In After Effects hanno poi montato, al posto del cielo, un timelapse della Via Lattea già in loro possesso e in Davinci Resolve hanno sistemato i colori della foto e del timelapse per renderli tra loro omogenei.

Questa tecnica, al posto di un vero timelapse notturno, è stata adottata per i seguenti motivi:

  • la sicurezza di avere la montagna ben visibile
  • la certezza di avere la Via Lattea nella posizione corretta
  • la possibilità di scegliere più liberamente l’inquadratura.

Inquadratura mago con oggetti che fluttuano (00:19 – 00:23)

Sul set è stata girata prima l’inquadratura con il mago a velocità normale. Poi, tenendo fissa l’inquadratura, sono stati girati gli oggetti in slow-motion, uno alla volta, tenendoli appesi con un filo di nylon, facendoli fluttuare.

In After Effects gli oggetti sono stati scontornati ed è stato fatto un compositing con l’inquadratura del mago.

In Davinci Resolve tutto è stato resto più omogeneo.

Passaggio dal mago al rider (00:32 – 00:55)

Francesco e Andrea hanno prima girato l’inquadratura con il rider, Alessandro Pigorini. Poi, hanno girato la stessa in slowmotion, per avere l’effetto della terra che cadeva dal cielo. Con l’inquadratura sono partiti dietro a un pannello nero, alla cui base vi era legato un ramosciello, e spostandosi con la camera dall’alto verso il basso, veniva svelato il bosco in cui si cimentava nella propria azione il rider.

Successivamente, sempre in slowmotion, è stata girata l’inquadratura del mago, partendo dal dettaglio della mano e arrivando nel nero, dietro al pannello.

Mettendo in fila le due inquadrature è stato ottenuto il passaggio dalla baita di montagna alla pista da downhill.

Passaggio rider giorno/notte inquadratura finale (02:18 – 02:28)

Stesso metodo della Via Lattea iniziale, con l’aggiunta di un’ulteriore maschera in After Effects per fare “entrare” la notte nell’inquadratura.

Pranzo di ferragosto a 3000 metri di quota e salita in funivia

Sei alla ricerca di un’idea originale per il pranzo di ferragosto? Noi ti proponiamo l’esclusività di un ristorante posizionato ad oltre 3.000 metri di quota ma comodamente raggiungibile in funivia.

Stiamo ovviamente parlando del Panoramic Restaurant Heaven 3000, che si trova nel punto più alto di tutta Bormio, in Alta Valtellina, sulla vetta Cima Bianca, a 3.012 metri di altitudine.

Il ristorante offre una vista meravigliosa a 360 gradi sull’arco alpino. Solo per citarne alcune, dalla terrazza panoramica potrete distinguere chiaramente le cime di: Monte Cristallo, Punta degli Spiriti, Monte Ortles, Monte Zebrù e Gran Zebrù, Monte Confinale, Monte Cevedale, Punta San Matteo, Pizzo Tresero, Monte Sobretta ecc.

Debora, Fulvio e Marina e tutto il loro staff, ti aspettano per trascorrere insieme un felice ferragosto accompagnato da un pranzo alpino da leccarsi i baffi.

pranzo di ferragosto in montagna a 3000 metri di quota

Camminare in montagna. Escursioni trekking a Bormio

Camminare in montagna fa bene alla salute. E non è soltanto il movimento semplice e naturale della camminata a giovare alla salute ma è anche il contatto diretto con la natura, l’ambiente rilassato, pulito, silenzioso.

All’interno del nostro sito proponiamo sei itinerari di trekking di diversa difficoltà. Nessuno, tra quelli elencati, è da considerarsi per alpinisti estremi. Si tratta sempre di percorsi medio-facili, alla portata di tutti. E, soprattutto, in ogni caso, il percorso viene sempre alleggerito da un passaggio a bordo dei nostri impianti, in cabinovia o funivia.

Sabato 2 luglio l’apertura del Gravity Park Bormio Bike

L’attesa è finita, sabato 2 luglio si inaugura la stagione ufficiale del downhill in Alta Valtellina con l’apertura del Gravity Park Bormio Bike.

Il weekend scorso abbiamo già offerto un assaggio di quella che sarà la stagione estiva di Bormio Bike ospitando il Round #3 del Circuito Nazionale Gravitalia. Si fa sul serio, insomma, Bormio Bike si presenta al pubblico come il gravity park che sconfigge la legge della gravità. È mountain bike a 360 gradi: itinerari cross country, freeride e downhill sviluppati su un dislivello strepitoso di 1800 metri.

Nel video qui sotto ti proponiamo il video ufficiale del Gravitalia 2016 a Bormio.

Circuito Nazionale Gravitalia 2016 – Rd #3 Bormio

Il Circuito Nazionale Gravitalia 2016 torna a Bormio (SO) il 25/26 giugno.

La tappa valtellinese arriva dopo le gare di Spiazzi di Gromo (BG) e di Frabosa Soprana(CN) e a tre settimane prima del Campionato Italiano DH di Abetone (PT).

Il Gravitalia inaugura, dunque, nel miglior modo possibile la stagione di Bormio Bike, il gravity park che sconfigge la gravità, la cui apertura ufficiale è fissata per il weekend successivo, sabato 2 luglio 2016.

Circuito Nazionale Gravitalia 2016

all inclusive gravity pack

All Inclusive Gravity Pack

Desideri provare il Downhill ma non hai l’attrezzatura adeguata? Scegli il nostro All Inclusive Gravity Pack, il vantaggioso pacchetto di Bormio Bike che ti permette di fare una completa ed appagante esperienza gravity. Il pacchetto include tutto ciò di cui hai bisogno per una giornata al top:

  • bike pass (per mezza giornata o giornata intera)
  • noleggio mountain bike, casco integrale e protezioni (per mezza giornata o giornata intera)
  • breve lezione teorico-pratica con istruttore mtb per i principianti

Il nostro noleggio è attrezzato con mountain bike Diamondback e protezioni Axo. Per maggiori informazioni sul noleggio vai qui

All Inclusive Gravity Pack. Mountain Bike Diamondback

All inclusive gravity pack. AXO products

Campionato Italiano DH 2017 a Bormio!

La notizia non è delle più nuove, risale infatti all’11 novembre 2015 quando la Federazione Ciclistica Italiana ufficializzò, attraverso un comunicato, l’assegnazione del Campionato Italiano DH 2017 a Bormio.

Nel comunicato venivano deliberate dal Consiglio Federale le assegnazioni dei campionati 2016 e 2017 di tutte le discipline del mountain biking.

Per la nostra ASD, Bormio Bike, si trattò di una strepitosa notizia e di un grande onore perché finalmente posizionava Bormio tra i top bike park del panorama gravity italiano.

Ora, dopo la pausa invernale siamo tornati! La nostra attenzione è rivolta al percorso di gara che, tra poco, ospiterà il Gravitalia e che il prossimo anno sarà il teatro del Campionato Italiano.

Campionato Italiano DH a Bormio. Il logo di Bormio Bike

Gravity Camp 2016

Chi non vorrebbe diventare un “pro” del gravity mountain biking? Da oggi è possibile grazie al nuovo progetto Gravity Camp 2016: un’iniziativa che il nostro bike park propone in collaborazione con un nostro grande amico, rider immenso ed istruttore mtb Alessandro Pigorini (a.ka. “Ale Kid”).

Gravity-Camp-2016-rider jump

Gravitalia 2016

Gravitalia 2016. La tappa di Bormio il 25/26 giugno!

Il Circuito Nazionale Gravitalia 2016 sarà a Bormio a fine giugno, un gradito ritorno ed un appuntamento davvero imperdibile per tutti gli appassionati del gravity mountain biking.

Bormio è entrata a fare parte del Circuito Nazionale Gravitalia dal 2014 con un tracciato in costante evoluzione in grado di offrire agli atleti in gara un percorso sia divertente che adeguato al crescente livello tecnico dei partecipanti.

Gravitalia 2016. Fettuccia di gara con logo Gravitalia

Il tracciato ha un dislivello di quasi 600 metri ed una lunghezza complessiva di circa 3 km. La partenza sarà in località Valbella (2.527 m), comodamente raggiungibile con la seggiovia Bormio 2000-Cimino.
La zona di arrivo sarà, invece, a Bormio 2000 (1.952 m), località che ospiterà anche l’area paddock e la cerimonia delle premiazioni in un contesto naturale meraviglioso tra panorami mozzafiato.
Il percorso, già ampiamente rinnovato nella precedente edizione, presenterà altre grandi novità per l’edizione 2016.

La tappa di Bormio rappresenta un ultimo banco di prova per gli atleti in vista del Campionato Italiano Downhill che si svolgerà nel mese di luglio.

Gravitalia 2016. Bormio 2000 nell'edizione 2015.

Bormio is bike day everyday. Online il nuovo video.

È online il nuovo video “Bormio is bike day everyday”, pubblicato nel nostro canale YouTube e realizzato dalla troupe locale Boormio Blog News.

Il video è un cortometraggio che racconta la storia di un ragazzo che non si separa mai dalla sua mountain bike. “Il discorso narrativo – ci spiega Massimo Canclini di Boormio Blog News – è una sequenza cronologica degli eventi con la quale lo spettatore segue il rider nel suo percorso e allo stesso tempo ci fa scoprire Bormio”.

Apertura gravity park a Bormio dal 2 luglio 2016

Bormio Bike, il top gravity park di Bormio in Lombardia, aprirà ufficialmente i battenti a partire da sabato 2 luglio 2016.

Il bike park di Bormio è un progetto ambizioso di Società Impianti Bormio s.p.a., nato nella primavera del 2012, in collaborazione con Comunità Montana Alta Valtellina, Amministrazioni Comunali di Bormio e Valdisotto e Bormio Valtellina MTB School, con un unico grande obiettivo: sviluppare una bike arena attrezzata con percorsi di diversa difficoltà delle discipline cross country, freeride e downhill.

Apertura gravity park a Bormio dal 2 luglio 2016. Rider in azione nella pineta.

Dal 2012 ad oggi l’evoluzione e la crescita del park sono state esponenziali: sulla montagna sono nati ben cinque nuovi percorsi di downhill per un totale di 8 km. Il bike park ha, inoltre, avuto la possibilità di ospitare due tappe del Circuito Nazionale Gravitalia nel 2014 e nel 2015, facendosi conoscere ed apprezzare da tutti gli appassionati di DH presenti sul territorio nazionale.

Mercatino dell’usato

È aperto il mercatino dell’usato di Bormio Bike! Una grande occasione per gli amanti del downhill e del freeride!

Sono, infatti, in vendita le mtb Commencal Supreme Racing (taglia L e taglia M) e le protezioni (ginocchiere, pettorine, caschi integrali e guanti) della Axo.

Si tratta di prodotti utilizzati questa estate al nostro bike park ed ora in vendita ad un prezzo molto conveniente.

Gravitalia 2015 – Splendida finale

COMUNICATO STAMPA – Circuito Nazionale Gravitalia – Rd #4 BORMIO Finali

Una splendida giornata di sole ha coronato la finale del Round#4 del Circuito Nazionale Gravitalia che si è svolta a Bormio (SO), tra panorami mozzafiato e vedute spettacolari sulle cime innevate che circondano la località di Bormio 2000.

PhotoCarloMarchisio_GIT2015_04_Bormio000

É infatti la località a 2.000 m di altitudine che ha ospitato l’evento, portando gli atleti fino ai 2.641 m di quota all’arrivo della seggiovia quadriposto coperta Bormio 2000-Cimino. Da qui partiva il tracciato appositamente realizzato per l’evento, interamente lavorato a ruspa, molto lungo e veloce, con una sezione tecnica centrale e moltissime curve spondate. Il terreno è andato progressivamente asciugandosi dal fango, residuo della nevicata di alcuni giorni prima della gara, diventando più veloce ma anche più impegnativo.

Oscar Härnström (Exceptio Sport Commençal) interpreta al meglio il tracciato e segna il tempo più basso pennellando le curve e scaricando tutta la sua potenza sui pedali. Vince la manche finale di Bormio con un tempo di 4’56″90, abbassando di oltre 6 secondi il suo tempo vincente della manche di qualificazione di ieri.

Oscar festeggia con una vittoria la sua prima gara in Italia nel 2015. Già vincitore del Circuito Nazionale Gravitalia 2012, lo svedese compagno di team di Lorenzo Suding è rimasto bloccato a lungo da un grave frattura multipla al polso sinistro, rimediata durante la prima tappa di UCI DH World Cup a Lourdes. Dopo la iXS di Leogang questa di Bormio è la sua seconda gara al rientro dall’infortunio.

PhotoCarloMarchisio_GIT2015_04_Bormio002

Ottima prestazione di Carlo Caire (AB Devinci Italy) che si posiziona dietro Oscar di 5 secondi abbondanti, guadagnando il secondo gradino del podio e mettendo da parte punti preziosi per la classifica generale di circuito.

Il Campione Italiano Francesco Colombo (AB Devinci Italy) chiude al terzo posto, a meno di un secondo e mezzo di distanza dal compagno di team. Grazie ai punti guadagnati con questo ennesimo podio, consolida la sua leadership di circuito con un buon margine sugli inseguitori.

In quarta posizione Francesco Petrucci (Team Cingolani) vittima di un errore che lo ha portato fuori dal tracciato. Stefano Mezzetta (360 Degrees) chiude in quinta posizione dopo una lunga hotseat che lo ha premiato per essere stato il primo a scendere sotto la soglia dei 5’10″.

Veronika Widmann (ABC Egna Neumarkt) vince la manche finale con l’ottimo tempo di 5’39″59 nonostante un infortunio rimediato a seguito di una caduta nella manche di qualificazione di ieri.

PhotoCarloMarchisio_GIT2015_04_Bormio007

Eleonora Farina (Mangusta Bike) chiude in seconda posizione a solo 1 centesimo di distacco da Veronika. La categoria Agoniste Donne non è mai stata così combattuta come in questa stagione. Eleonora conserva la maglia di leader di circuito anche dopo questo round. Terza posizione per Elisabetta Canovi (Team Cingolani).

Sara Mologni (Scout Nukeproof) vince anche qui a Bormio, dove ha collaborato nella realizzazione del tracciato, e conferma il suo dominio nella classifica generale di circuito della categoria Amatori Donne.

Tra gli Amatori Uomini è Paolo Alleva (Scout Nukeproof) a chiudere con il tempo più basso e a conquistare il gradino più alto del podio. A meno di 2 secondi di distacco lo segue il capoclassifica di circuito Fabrizio Dragoni (Alessi Racing), che conserva la maglia di leader. Terza piazza per Luca Fusani (GS Pro-M), a poco più di 2 secondi dal miglior tempo di categoria.

Classifica Assoluta Finali – Circuito Nazionale Gravitalia \\ Rd#4 – Bormio
Classifica Categorie Finali – Circuito Nazionale Gravitalia \\ Rd#4 – Bormio

Il Circuito Nazionale Gravitalia torna in scena il 17/18 Ottobre 2015 con il Round#5 di Santo Stefano d’Aveto, il gran finale che incoronerà i vincitori delle 4 categorie del circuito della stagione 2015.

Informazioni: www.gravitalia.itinfo@gravitalia.it
Fonte: Gravitalia Press Office

Allarme neve? Niente panico. Gravitalia confermato.

E fu così che nel giorno dell’equinozio d’autunno a Bormio scattò l’allarme neve. 15 centimetri a Bormio 2000 e circa mezzo metro alla Cima Bianca (3.012 m). Un bilancio scoraggiante a ridosso dell’imminente gara del Circuito Nazionale Gravitalia che si svolgerà al bike park di Bormio tra pochissimi giorni.

“Niente panico.” Questo è il messaggio lanciato dal nostro direttore tecnico Ing. Pasquale Canclini. “La perturbazione ci sta lasciando in favore di giornate prevalentemente serene e temperature in lieve aumento. Già da domani la situazione sarà notevolmente migliorata. Nelle prossime ore metteremo in azione i mezzi battipista e la nostra forza lavoro per liberare quanto prima il tracciato di gara. E poi ci penserà il meteo a sciogliere la neve. L’apertura degli impianti è confermata a domani e solamente posticipata di alcune ore; apriremo la seggiovia Bormio 2000-Cimino dalle ore 14:00.”

Round #4 Gravitalia a Bormio

Bormio Bike chiude la propria stagione estiva con un evento imperdibile per gli amanti del downhill. Il bike park ospiterà il Round #4 del Circuito Nazionale Gravitalia nei giorni 26/27 settembre 2015. La gara, alla quale prenderanno parte centinaia di rider, si correrà su un percorso interamente rinnovato con l’inserimento di sezioni tecniche e di sezioni lavorate a ruspa. Si comincia sabato mattina con le prove libere e qualifiche nel pomeriggio ed infine domenica alle ore 13:00 il momento più atteso, manche di gara – finale.

Il circuito, organizzato da Gravitalia e patrocinato dalla Federazione Ciclistica Italiana, è ospitato da altre quattro località della penisola. Di seguito il calendario completo:

  • 25/26 Aprile – Round #1 – SPIAZZI di GROMO (BG)
  • 30/31 Maggio – Round #2 – FRABOSA SOPRANA (CN)
  • 27/28 Giugno – Round #3 – ABETONE (PT)
  • 26/27 Settembre – Round #4 – BORMIO (SO)
  • 17/18 Ottobre – Round #5 Finale – SANTO STEFANO d’AVETO (GE)

Bormio Bike fino al 27 settembre

È arrivato il mese di settembre, già.. E insieme a lui sono arrivate giornate più corte, temperature più basse e addirittura la prima neve sulle vette alpine. Tutti segnali di un’estate che ci sta lasciando e che ci spingono a rintanarci nelle nostre case per farci sprofondare nei nostri comodi divani. Orbene, non lasciatevi ingannare dall’imminente cambio di stagione. Settembre si rivela spesso un mese strepitoso per la montagna con giornate assolate e colori spettacolari.

Per prolungare il desiderio di estate, di sport e di stare all’aria aperta, cosa c’è di meglio se non Bormio Bike? Il bike park di Bormio sarà, infatti, aperto in alcune giornate speciali nel mese di settembre perché la voglia di downhill e di mountain bike non si esaurisce mai. Questo weekend sarà inaugurata la pista Zombie, una DH da paura, realizzata interamente con le ruspe nel bosco a quota 2.300 metri. La pista è lunga 1.400 metri ed ha un dislivello di 253 metri.

staygasato

Pacchetto All inclusive

Scopri i pacchetti All inclusive di Bormio Bike! Il prezzo include mountain bike, casco integrale e protezioni, e bike pass per accedere al bike park! [learn_more caption=”PACCHETTI ALL INCLUSIVE BORMIO BIKE PARK”] PACCHETTI ALL INCLUSIVE | BORMIO BIKE TIPOLOGIA ADULTO RIDOTTO Mezza giornata € 48,00 € 42,00 1 giorno € 65,00 € 54,00 2 giorni…

Gravity Camp

Summer Gravity Camp

Alla Bormio Bike il downhill si insegna ai neofiti e non solo. Dal 13 al 22 agosto il bike park di Bormio organizza il Summer Gravity Camp con la partecipazione dell’istruttore mtb Alessandro Pigorini.

Saranno disponibili due tipologie di camp: il Safety Camp, un camp teorico-pratico della durata di due giorni per chi vuole avvicinarsi al Downhill ed imparare in fretta ed in sicurezza i segreti del Mountain Bike Gravity ed il Race Camp, anche questo della durata di due giorni, finalizzato allo studio del percorso di gara del Round #4 del Gravitalia.

I Safety Camp si svolgeranno in tre date disponibili: 13-14, 15-16, 17-18 agosto mentre i Race Camp nei giorni 19-20 e 21-22 agosto. Per entrambe le tipologie è richiesta la prenotazione.