Gravitalia 2015 – Splendida finale

COMUNICATO STAMPA – Circuito Nazionale Gravitalia – Rd #4 BORMIO Finali

Una splendida giornata di sole ha coronato la finale del Round#4 del Circuito Nazionale Gravitalia che si è svolta a Bormio (SO), tra panorami mozzafiato e vedute spettacolari sulle cime innevate che circondano la località di Bormio 2000.

PhotoCarloMarchisio_GIT2015_04_Bormio000

É infatti la località a 2.000 m di altitudine che ha ospitato l’evento, portando gli atleti fino ai 2.641 m di quota all’arrivo della seggiovia quadriposto coperta Bormio 2000-Cimino. Da qui partiva il tracciato appositamente realizzato per l’evento, interamente lavorato a ruspa, molto lungo e veloce, con una sezione tecnica centrale e moltissime curve spondate. Il terreno è andato progressivamente asciugandosi dal fango, residuo della nevicata di alcuni giorni prima della gara, diventando più veloce ma anche più impegnativo.

Oscar Härnström (Exceptio Sport Commençal) interpreta al meglio il tracciato e segna il tempo più basso pennellando le curve e scaricando tutta la sua potenza sui pedali. Vince la manche finale di Bormio con un tempo di 4’56″90, abbassando di oltre 6 secondi il suo tempo vincente della manche di qualificazione di ieri.

Oscar festeggia con una vittoria la sua prima gara in Italia nel 2015. Già vincitore del Circuito Nazionale Gravitalia 2012, lo svedese compagno di team di Lorenzo Suding è rimasto bloccato a lungo da un grave frattura multipla al polso sinistro, rimediata durante la prima tappa di UCI DH World Cup a Lourdes. Dopo la iXS di Leogang questa di Bormio è la sua seconda gara al rientro dall’infortunio.

PhotoCarloMarchisio_GIT2015_04_Bormio002

Ottima prestazione di Carlo Caire (AB Devinci Italy) che si posiziona dietro Oscar di 5 secondi abbondanti, guadagnando il secondo gradino del podio e mettendo da parte punti preziosi per la classifica generale di circuito.

Il Campione Italiano Francesco Colombo (AB Devinci Italy) chiude al terzo posto, a meno di un secondo e mezzo di distanza dal compagno di team. Grazie ai punti guadagnati con questo ennesimo podio, consolida la sua leadership di circuito con un buon margine sugli inseguitori.

In quarta posizione Francesco Petrucci (Team Cingolani) vittima di un errore che lo ha portato fuori dal tracciato. Stefano Mezzetta (360 Degrees) chiude in quinta posizione dopo una lunga hotseat che lo ha premiato per essere stato il primo a scendere sotto la soglia dei 5’10″.

Veronika Widmann (ABC Egna Neumarkt) vince la manche finale con l’ottimo tempo di 5’39″59 nonostante un infortunio rimediato a seguito di una caduta nella manche di qualificazione di ieri.

PhotoCarloMarchisio_GIT2015_04_Bormio007

Eleonora Farina (Mangusta Bike) chiude in seconda posizione a solo 1 centesimo di distacco da Veronika. La categoria Agoniste Donne non è mai stata così combattuta come in questa stagione. Eleonora conserva la maglia di leader di circuito anche dopo questo round. Terza posizione per Elisabetta Canovi (Team Cingolani).

Sara Mologni (Scout Nukeproof) vince anche qui a Bormio, dove ha collaborato nella realizzazione del tracciato, e conferma il suo dominio nella classifica generale di circuito della categoria Amatori Donne.

Tra gli Amatori Uomini è Paolo Alleva (Scout Nukeproof) a chiudere con il tempo più basso e a conquistare il gradino più alto del podio. A meno di 2 secondi di distacco lo segue il capoclassifica di circuito Fabrizio Dragoni (Alessi Racing), che conserva la maglia di leader. Terza piazza per Luca Fusani (GS Pro-M), a poco più di 2 secondi dal miglior tempo di categoria.

Classifica Assoluta Finali – Circuito Nazionale Gravitalia \\ Rd#4 – Bormio
Classifica Categorie Finali – Circuito Nazionale Gravitalia \\ Rd#4 – Bormio

Il Circuito Nazionale Gravitalia torna in scena il 17/18 Ottobre 2015 con il Round#5 di Santo Stefano d’Aveto, il gran finale che incoronerà i vincitori delle 4 categorie del circuito della stagione 2015.

Informazioni: www.gravitalia.itinfo@gravitalia.it
Fonte: Gravitalia Press Office

Allarme neve? Niente panico. Gravitalia confermato.

E fu così che nel giorno dell’equinozio d’autunno a Bormio scattò l’allarme neve. 15 centimetri a Bormio 2000 e circa mezzo metro alla Cima Bianca (3.012 m). Un bilancio scoraggiante a ridosso dell’imminente gara del Circuito Nazionale Gravitalia che si svolgerà al bike park di Bormio tra pochissimi giorni.

“Niente panico.” Questo è il messaggio lanciato dal nostro direttore tecnico Ing. Pasquale Canclini. “La perturbazione ci sta lasciando in favore di giornate prevalentemente serene e temperature in lieve aumento. Già da domani la situazione sarà notevolmente migliorata. Nelle prossime ore metteremo in azione i mezzi battipista e la nostra forza lavoro per liberare quanto prima il tracciato di gara. E poi ci penserà il meteo a sciogliere la neve. L’apertura degli impianti è confermata a domani e solamente posticipata di alcune ore; apriremo la seggiovia Bormio 2000-Cimino dalle ore 14:00.”

Round #4 Gravitalia a Bormio

Bormio Bike chiude la propria stagione estiva con un evento imperdibile per gli amanti del downhill. Il bike park ospiterà il Round #4 del Circuito Nazionale Gravitalia nei giorni 26/27 settembre 2015. La gara, alla quale prenderanno parte centinaia di rider, si correrà su un percorso interamente rinnovato con l’inserimento di sezioni tecniche e di sezioni lavorate a ruspa. Si comincia sabato mattina con le prove libere e qualifiche nel pomeriggio ed infine domenica alle ore 13:00 il momento più atteso, manche di gara – finale.

Il circuito, organizzato da Gravitalia e patrocinato dalla Federazione Ciclistica Italiana, è ospitato da altre quattro località della penisola. Di seguito il calendario completo:

  • 25/26 Aprile – Round #1 – SPIAZZI di GROMO (BG)
  • 30/31 Maggio – Round #2 – FRABOSA SOPRANA (CN)
  • 27/28 Giugno – Round #3 – ABETONE (PT)
  • 26/27 Settembre – Round #4 – BORMIO (SO)
  • 17/18 Ottobre – Round #5 Finale – SANTO STEFANO d’AVETO (GE)

Bormio Bike fino al 27 settembre

È arrivato il mese di settembre, già.. E insieme a lui sono arrivate giornate più corte, temperature più basse e addirittura la prima neve sulle vette alpine. Tutti segnali di un’estate che ci sta lasciando e che ci spingono a rintanarci nelle nostre case per farci sprofondare nei nostri comodi divani. Orbene, non lasciatevi ingannare dall’imminente cambio di stagione. Settembre si rivela spesso un mese strepitoso per la montagna con giornate assolate e colori spettacolari.

Per prolungare il desiderio di estate, di sport e di stare all’aria aperta, cosa c’è di meglio se non Bormio Bike? Il bike park di Bormio sarà, infatti, aperto in alcune giornate speciali nel mese di settembre perché la voglia di downhill e di mountain bike non si esaurisce mai. Questo weekend sarà inaugurata la pista Zombie, una DH da paura, realizzata interamente con le ruspe nel bosco a quota 2.300 metri. La pista è lunga 1.400 metri ed ha un dislivello di 253 metri.

staygasato

Pacchetto All inclusive

Scopri i pacchetti All inclusive di Bormio Bike! Il prezzo include mountain bike, casco integrale e protezioni, e bike pass per accedere al bike park! [learn_more caption=”PACCHETTI ALL INCLUSIVE BORMIO BIKE PARK”] PACCHETTI ALL INCLUSIVE | BORMIO BIKE TIPOLOGIA ADULTO RIDOTTO Mezza giornata € 48,00 € 42,00 1 giorno € 65,00 € 54,00 2 giorni…